Biografia

Nasce a Firenze nel 1988 e l’incontro con il pianoforte avviene all’età di 5 anni. Gaia mostra sin da subito grande interesse ed evidenti doti musicali e a 18 anni ottiene il Diploma Tradizionale presso il Conservatorio “Cherubini” della sua città, contemporaneamente alla Maturità classica. Due anni dopo ottiene il Master in Interpretazione musicale con il massimo dei voti e la lode.

Seguendo un insaziabile desiderio di approfondire le sue conoscenze, negli anni successivi si perfeziona nelle migliori accademie musicali, esibendosi in numerosi concerti. Nello stesso tempo si dedica con passione alla musica da camera, suonando in diverse formazioni – dal duo all’orchestra da camera – e nel 2011 collabora con l’Orchestra Giovanile Italiana per la 78° edizione del Maggio Musicale Fiorentino.

Fra il 2020 e il 2022 registra per la casa discografica internazionale Brilliant Classics l’integrale pianistica di Giovanni Sgambati, in 4 cd. Sempre per Brilliant Classics, registra il Concerto Gregoriano di P. A. Yon con l’organista Tommaso Mazzoletti, nella Cattedrale di Losanna. Nel 2002 e 2003, all’età di 14 e 15 anni Gaia suona in diretta su Tele37 e Tele Italia. Nel 2006 si esibisce su Sky TV  e nel 2009 per Radio Vaticana. A Losanna, ha l’opportunità di suonare più volte in diretta su RTS Radio Télevision Suisse, Espace 2, nel 2017 e 2018.

Consapevole dell’importanza dello scambio di esperienze con altri musicisti, Gaia partecipa a molti concorsi nazionali ed internazionali classificandosi sempre ai primi posti e vincendo il primo premio in 14 di essi. Grazie a questo, ha la possibilità di frequentare la Sommerakademie al Mozarteum di Salisburgo e di esibirsi come solista con la Filarmonica Michail Jora (Bacau – Romania), l’Orchestra Collegium Tibertinum, l’Orchestra Giovanile della Calabria, l’Orchestra I Musici di Parma.

Artista poliedrica, partecipa al Laboratorio Viviani Varietà presso il Teatro della Pergola di Firenze. Parallelamente, dall’età di 19 anni si dedica all’insegnamento, una passione che nel 2015 la porta a conseguire il Master in Pedagogia musicale con il massimo dei voti.

Dal 2015 si dedica anche all’organizzazione di eventi musicali, gestendo l’ufficio stampa del Coro Universitario di Firenze fino al 2017. Nello stesso anno viene nominata Direttore Artistico del Festival Santa Croce presso l’omonima Basilica fiorentina, che vede la sua prima edizione nel mese di Maggio  davanti a un pubblico di oltre 600 persone.

Nel 2019, fonda insieme a Matthias Brauninger e Justine Loulergue l’associazione musicale Les Concerts Vaudois, che organizza concerti di musica classica nel Canton de Vaud in Svizzera.

Gaia insegna dall’età di 19 anni, una passione che la porta a ottenere il Biennio Accademico di II Livello per la formazione dei docenti con il massimo dei voti.

L’incontro con il pianista e direttore d’orchestra Jean-François Antonioli la porta a Losanna, dove nel Giugno del 2017 termina la sua carriera accademica conseguendo il Master en Interpretation Musicale – Concert.

Dal Settembre 2017 è professore di pianoforte presso la Scuola “Arts d’Essence” di Etoy e collabora con la Ecole de Musique de Lausanne e il Conservatoire de l’Ouest Vaudois.

Gaia vive e lavora fra Firenze e Losanna, spostandosi continuamente per coniugare le sue molteplici attività artistiche.